La Manometria anorettale

La manometria anorettale è un esame diagnostico sostanzialmente non invasivo, che fornisce tuttavia informazioni utilissime circa la funzionalità dell’apparato sfinteriale anale e del pavimento pelvico nel suo complesso. Viene effettuato in ambulatorio attraverso l’introduzione di una piccola sonda nell’ano (che non provoca dolore né fastidio) collegata ad un manometro digitale: questo strumento è in grado di rappresentare attraverso un grafico dinamico il funzionamento dei muscoli coinvolti nel complesso meccanismo della continenza e della defecazione.

Pur essendo un esame indolore e di breve durata (circa 15 minuti) le informazioni che esso fornisce consentono di inquadrare in maniera oggettiva e ripetibile disturbi molto frequenti quali l’ipertono sfinteriale (alla base di quasi tutte le ragadi anali), l’ipotono (alla base di alcune forme di incontinenza), le alterazioni della sensibilità del retto e dei meccanismi di rilasciamento e di contrazione dell’ano (dissinergia del pavimento pelvico).

Queste informazioni, assieme alla visita specialistica proctologica, consentiranno di impostare l’adeguato percorso terapuetico, sia esso farmacologico, riabilitativo o chirurgico.

CHIAMA ORE PER PRENOTARE! 0773 662888

Stampa Stampa | Mappa del sito
© Daniel Sermoneta 2021